Elisabetta mi ha gentilmente autorizzata a pubblicare la foto e la sua email. 
 
Ciao Patrizia, sono Meggie. Vorrei che un giorno tu potessi venire qui in Sardegna, mi piacerebbe tanto poterti rivedere e farti conoscere la mia VERA MAMMA! Quando ti ho lasciato ero piccola e la mia famiglia sembrava entusiasta di portarmi a casa loro ma poi sai le cose cambiano........ Le passeggiate iniziavano ad essere sempre più poche, le coccole erano diventate un lontano ricordo, le mie orecchie malate mi facevano sempre più male. Un giorno però mi fecero salire in macchina e quando si fermarono ad aspettarmi  c'era una ragazza che, come scesi dalla macchina...... mi abbracciò! Che bello quell'abbraccio:-)) Era un poco strana perchè le tremava la voce ed i suoi occhi erano lucidi lucidi. Mi aiutò a salire nella sua macchina e mi portò in quella che oggi è la mia VERA CASA!! La mia mamma oggi continua ad essere sempre un poco strana, si emoziona quando mi guarda, mi abbraccia 1000 volte al giorno, mi continua a dire che sono bella, si preoccupa per me anche quando non c'è bisogno, insomma non mi lascia mai in pace. Vorrei potessi vedere con i tuoi occhi quanto sono felice e quanto sono convinta che la mia mamma mi ami da impazzire.....!!!!